Eredità, dieci nozioni utili!

Eredità, dieci nozioni utili!

23.08.2018

Quando si parla di eredità è importante conoscere forme testamentarie, legittimari e ripartizione dei debiti ereditari: temi che abbiamo schematizzato in dieci punti.


1. L’eredità va per legge ai parenti più prossimi e, in loro assenza, allo Stato, secondo quote stabilite dal c.c. o per testamento.

2. La legge prevede tre forme di testamento: pubblico, segreto, olografo; le prime due necessitano dell’ausilio di un notaio.

3. Il testamento può contenere disposizioni patrimoniali (istituire erede e legati), e non patrimoniali (riconoscere figlio nato fuori dal matrimonio).

4. La legge riserva massimo 3/4 del patrimonio ai legittimari: coniuge, figli e, in loro assenza, ascendenti. 1/4 oggetto di libera disponibilità da parte del de cuius.

5. Il testatore può escludere i legittimari, non causando la nullità delle disposizioni contenute nel testamento ma esponendolo a eventuale impugnazione.

6. Le quote dei legittimari vanno calcolate sull’asse ereditario al netto dei debiti e aggiungendo a questo le donazioni fatte in vita dal defunto.

7. Dei debiti ereditari rispondono gli eredi pro quota o nella misura voluta dal testatore.

8. Il testatore può sempre revocare tutte o alcune delle disposizioni nel testamento.

9. Il testatore può nominare erede o legatario un nascituro prima o dopo che sia concepito.

10. Il testatore può affidare l'esecuzione di tutte o alcune delle disposizioni a un soggetto di cui si fida che diventa l'esecutore testamentario.

 

BC Finance si occupa di consulenza patrimoniale e finanziaria in Romagna. E' costituita dall'esperienza di Paolo Badiali e Mario Chinellato che operano nel settore finanziario da oltre trent'anni. In modo particolare ci occupiamo di eredità patrimoniale